Vorrei ringraziare tutti i camplesi per i bei messaggi e le belle parole spese dopo la notizia del mio trasferimento a Palestrina! Un grazie speciale va a tutta la società, lo staff e tutti i compagni con cui ho avuto l’onore di giocare! Tutte persone magnifiche a cui mi sono affezionato molto in questi anni e che considero parte della mia famiglia non faccio nomi perché con ognuno ho un rapporto speciale e provo così tanta stima e affetto, come se fossero sangue del mio sangue!. Si conclude per me un lungo capitolo della mia carriera cestistica durato 3 anni, durante i quali ho avuto il piacere di rappresentare un paese che vive di pallacanestro! Sono stati 3 anni vissuti tra alti e bassi ma una cosa che non è mai mancata è stato il calore e l’affetto dei nostri veri tifosi! Campli per me è una seconda casa dove ho incontrato persone meravigliose e instaurato rapporti veri e fraterni! Me ne vado perché è arrivato il momento di mettermi alla prova con nuove sfide..una cosa però è certa: questo piccolo paesino abruzzese e i suoi abitanti hanno lasciato un segno indelebile nel mio cuore!

GRAZIE DI TUTTO!
Bruno